Posts Tagged ‘sharpening’

Nikon D800E: di anti-aliasing e moirè

Ok è stata presentata la D800 ma la Nikon ha voluto esagerare. Non sto parlando dei megapixel ma delle due versioni con cui la D800 è stata presentata. La D800E è una versione modificata che, privata del filtro anti-aliasing promette una maggiore nitidezza. Se per adesso l’attenzione è tutta centrata sulle dimensioni del sensore e sulla qualità delle immagini ad alti ISO, presto si sposterà su quale delle due versioni scegliere.

Da futuro probabilissimo acquirente ho fatto diverse ricerche per capire quale modello sia meglio per me, anche perchè in ballo ci sono circa 300 $ di differenza.


Cara Adobe, in Lightroom 4 vorrei ci fosse…

lightroomOrmai ci dovremmo essere vicini, Lightroom 3 uscì un anno e mezzo fa per cui è ragionevole aspettarsi che Adobe rilasci la prima beta pubblica di Lightroom 4 entro poche settimane. Di sicuro è già in circolazione, ben protetta da stringenti NDA (non disclosure agreement, patto di non divulgazione), qualche versione di Lightroom 4 dedicata a pochi intimi (blogger, fotografi, ecc).

Ma quali aggiornamenti porterà con se questa nuova versione? Per ora non lo sa ancora nessuno o quasi, ma molte sono le speculazioni e le richieste che si stanno diffondendo in rete. Queste sono le cose che vorrei io nel nuovo Lightroom 4.


Lightroom e la riduzione rumore. Serve altro?

Rumore digitaleNo, non ti serve altro! Con Lightroom 3, Adobe ha inserito un filtro di riduzione del rumore veramente affidabile. Questo filtro insieme al controllo della nitidezza permette di gestire con precisione i dettagli di una fotografia anche se scattata ad alti ISO.

Grazie ad esso non è più necessario usare plugin di terze parti come Noise Ninja o Dfine a tutto vantaggio di un workflow più rapido e snello.

Nel post precedente ho parlato di cosa si può fare per ridurre il rumore durante lo scatto. In questo vedremo come usare Lightroom per ridurre il rumore digitale in post-produzione.


Migliorare la nitidezza con Lightroom: lo sharpening

LR3Torniamo a parlare di tecniche di post-produzione! Come sapete uso Lightroom per gestire il mio workflow e una delle correzioni che applico a tutti i miei scatti è l’aumento della nitidezza. Lightroom mette a disposizione diversi strumenti per recuperare o aumentare la nitidezza. Sono strumenti semplici ma efficaci che usati in modo opportuno vi aiuteranno a tirare fuori tutti i dettagli ripresi in fase di scatto. Ogni strumento ha le sue peculiarità e va utilizzato nel modo e nel momento giusto.  Conoscere trucchi e segreti di ognuno vi aiuterà ad ottenere il massimo dalle vostre fotografie.


Il sorprendente filtro High Pass

Photoshop mette a disposizione dei fotografi un gran numero di filtri per elaborare le proprie fotografie. Alcuni simulano gli effetti dei filtri tradizionali (quelli da avvitare davanti all’obiettivo) altri sono meno immediati nel loro utilizzo. È il caso del filtro High pass (Accentua passaggio), un filtro che produce un risultato poco utile fine a se stesso ma che opportunamente combinato con altre funzionalità di Photoshop può rivelarsi davvero interessante. Un utilizzo molto diffuso è sicuramente legato al miglioramento della nitidezza (sharpening) ma può anche essere usato per altri scopi.


 
QR Code Business Card
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: