Categoria: Free speech

Una stella in Val Varaita

_DSC3500-3

Ci sono luoghi in cui non appena vi metti piede senti che hanno qualcosa di speciale, senti che vibrano alla tua stessa frequenza, che sono in armonia con i tuoi gusti. Questa è la sensazione che ho provato passando un piacevolissimo weekend ospite della Meira Garneri in Val Varaita. Il tempo non è stato dei migliori con una fitta nebbia che ci ha tenuto compagnia per entrambi i giorni ma proprio grazie ad essa ho potuto gustare appieno l’ospitalità di Alessandro Re e l’ottima cucina di Juri Chiotti.


Mettere sulla stessa linea testa, occhio e cuore

Henri-cartier-bresson

Capita spesso di assistere o intavolare discussioni sulla tecnica. Solitamente chi ha già acquisito delle buone capacità tecniche consiglia chi ancora non le ha di lasciar perdere formule e paradigmi e di concentrarsi sul messaggio. Ovvio, il messaggio è importante, non è tutto ma è importante, ma se non sei in grado di esprimerti, le buone intenzioni valgono a nulla.


Conviene aggiornare a Lightroom 5?

Lightroom-5-upgrade-head

A circa due mesi dal rilascio della prima beta Adobe ha rilasciato poche settimane fa la versione definitiva di Lightroom 5. Alcune delle novità introdotte in questa versione le avevamo già viste con la presentazione della beta e nella versione definitiva non si sono visti stravolgimenti. Io ho già installato l’aggiornamento ma qualcuno ha spesso il dubbio se vale la pena aggiornare o meno. Cerchiamo di capire se è conveniente e perchè.


Adobe svela i progetti per portare Lightroom su iPad

Lightroom_iPad_head

Non è di sicuro tra le abitudini di Adobe ma complice anche un ficcanaso come Scott Kelby, il product manager di Lightroom ha svelato che Adobe sta lavorando ad una versione di Lightroom per iPad durante il The Grid show.

Tom Hogarty, responsabile di prodotto anche per Camera Raw e Bridge oltre che di Lightroom, ha chiacchierato con Scott e Matt Koslowski (Lightroom Killer Tips) per quasi un’ora, durante la quale sono stati toccati diversi temi. Il fil rouge di tutta la chiacchierata è stato il Cloud, buzzword che ormai è entrata prepotentemente nel lessico dei fotografi a vario titolo anche se in Italia stenta a farsi realmente strada per alcuni problemi strutturali.


Un giretto al Lago del Moncenisio

Lago-Moncenisio-header

Era un po’ di tempo che non riuscivo ad andare a fare una passeggiata in montagna ma sabato scorso preso da un piccolo raptus mi sono messo in macchina nel pomeriggio per andare a fare due foto al lago del Moncenisio. Niente di organizzato, una semplice gita di qualche ora, da solo, in montagna, giusto per non perdere l’abitudine. L’unica cosa che avrei voluto fare era vedere le bolle d’aria imprigionate nel ghiaccio che avevo visto nelle splendide foto di Marco Barone. Sapevo che il lunedì appena passato aveva buttato giù qualche centimetro di neve fresca ma confidavo nel fatto che sul colle tira spesso vento forte, un po’ come su tutti i valichi alpini, e magari poteva aver spazzato il nuovo accumulo.


 
QR Code Business Card
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: