Model Release digitali: su iStock ora si può

You are currently browsing comments. If you would like to return to the full story, you can read the full entry here: “Model Release digitali: su iStock ora si può”.

Ti è piaciuto? Dai uno sguardo anche a...

Se hai trovato interessante questo post non perderti i prossimi.
Iscriviti ai feed RSS o abbonati alla newsletter, riceverai non più di una mail al mese. Il modo migliore per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

13 commenti

  1. écco un felice (D.. faust) “androiano” che con il suo Galaxy GT-P5110 non riesce a scaricare l’app Easy Release.
    Il motivo? Google-play mi avverte chiaramente che il mio dispositivo non è compatibile: (Questa applicazione non è compatibile con il tuo Samsung GT-P5110)

    Ho scritto agli sviluppatori e subito m’hanno risposto che Easy Relaise è compatibile con 1136 dispositivi (This application is available to over 1136 devices) e bla bla bla… che lo posso scaricare da google play o amazon…. ma questo lo sapevo già.
    Sono un impedito informatico o posseggo il modello di Galaxy che non rientra nei 1136 devices?

  2. Ecco allora alcune domande:

    1) Basterà per istock indicare “il modello è maggiorenne” senza più specificare la data di nascita come è possibile fare con Easy Release?

    2) Nel caso compaiono più persone nella foto devo unire le MR con photoshop per uploadarle tramite la piattaforma di istock, Vero? Sarebbe bello una funzione che le accorpasse.
    Con Deep Meta invece posso inviarle separatamente?

    3) Questa non è una domanda ma una miglioria: “Comandi vocali per la compilazione dei dati”.
    Chi realizza questa app con questa funzione mette la freccia e sorpassa Easy Release.

  3. @massi davvero strano ma non saprei darti una mano. Spero che qualcun altro sappia aiutarti

    @Stefano
    1) No, bisogna sempre specificare la data di nascita (vedi messaggio sul forum ufficiale)
    2) Bisogna sempre inviare un unico file e l’App non lo fa in automatico, ma se carichi con DeepMeta sei a posto. Lo fa lui
    3) Idea avvincente ma, soprattutto con i cognomi, credo sia dura per non dire impossibile che un algoritmo capisca lo spelling.

  4. Scaricata e provata, secondo me sarebbe molto utile poter salvare i dati di più fotografi per non dover riscrivere e firmare ogni volta che cambia il fotografo, come nel mio caso io e mia moglie, ho anche aggiunto il logo e i dati di iStock nell’intestazione non so se servono ma male non fanno ed è anche più carina.
    Comunque app molto utile specialmente per quelli come me che odiano la carta.
    Sai se è già possibile inviarle perché mi sembrava che ci fosse scritto che sarebbe stato possibile a breve
    Grazie buon lavoro

  5. In effetti è una cosa a cui avevo pensato pure io, la possibilità di cambiare fotografo, anche se in realtà non ne ho esigenza. Un modo per risolvere potrebbe essere quello di usare due smartphone/tablet (costosetta se non ce li hai già) oppure di comprare anche l’altra App (VMRelease) sullo stesso device e impostarla con i dati di tua moglie.
    Ho già caricato delle foto con la release digitale…appena gli inspector le guarderanno ti farò sapere. Nella newsletter si parlava una possibilità imminente ma non ancora attiva, sul forum invece pare che altri abbiano già inviato MR digitali e che le foto siano state approvate.

  6. Mi sono imbattuto in questo blog per sbaglio , cercando un tutorial per lightroom , ma sono felice di aver trovato questo articolo che mi ha risolto un bel problema..! Grazie

  7. Ne sono felice, spero che tornerai spesso a farmi visita. Per ora sono in ferie ma dopo il 10 settembre ritornerò con un bel po’ di idee e articoli. A presto!

  8. Ottimo ed utilissimo post.
    Grazie
    Piero
    nota a margine, esiste una “comunity” di Istockrs italiani? dopo un interessante incontro a Milano di diverso tempo fa non ne ho più sentito parlare.

  9. Piero una vera e propria community ufficiale non esiste ma sul gruppo facebook iStock e dintorni puoi trovare buona parte dei contributor italiani più attivi. E’ un gruppo chiuso ad inviti ma basta essere un contributor di iStock per poter partecipare.

    Esistono altri spazi online dedicati ad iStock e al microstock: il forum ufficiale di iStock che è il punto di riferimento per ogni annuncio ufficiale, gruppi su facebook come iStockphoto only oppure United Stock Artist, oppure l’ottimo sito indipendente Microstock Italia

  10. salve, ma sono l’unico ad aver notato un errore nella liberatoria IStock ? Dati Modelo invece di Dati Modello. qualora non ci fosse stato alcun compenso ? la frase di apertura”A fronte di un Corrispettivo pecuniario, di cui viene qui confermato l’avvenuto ricevimento”. Pensate si possa riutilizzare la liberatoria iStock per i propri fini, o meglio, modificarla per le proprie finalità ?
    grazie Luca

  11. Non me n’ero mai accorto perchè uso sempre la MR in inglese: meno problemi con gli inspector.

    Per l’utilizzo per fini propri ti suggerisco le model release che trovi sul sito di tau visual. Sono in italiano e complete…e senza errori :D

    Le puoi trovare qui assieme ad altre cose utili

  12. ciao Alessandro e grazie del link. ma cosa mi dici della frase di apertura ? se non ci fosse stato alcun compenso ? saluti e grazie Luca

  13. Al fondo del testo della release in italiano c’è scritto che [cit.] “CORRISPETTIVO PECUNIARIO indica una ricompensa pecuniaria pari ad 1$ o di altro importo da me ricevuto in cambio dei diritti da me concessi nella presente liberatoria”. Questo significa che basta anche solo un dollaro per assolvere agli obblighi della MR. Inoltre il modello firmando la MR conferma la ricezione del un pagamento.

    In inglese trovo che sia formulata meglio [cit.] “CONSIDERATION means 1$ or something else of value I have received in exchange for the rights granted by me in this release” Quel or something else potrebbe includere anche la fornitura degli scatti della sessione a pagamento della prestazione da modello. Un altro buon motivo per usare le MR in inglese.

    Per mettersi a riparo da possibili future discussioni è sempre bene informare onestamente e precisamente il modello prima di iniziare a scattare. Fare degli esempi di utilizzo delle foto può aiutare a capire meglio cosa ne potrà essere delle foto che andrete a scattare. Tacere su alcuni aspetti o non mettere a parte di tutti i dettagli il modello rischia solo di creare problemi. Meglio perdere un modello che avere una questione legale da dipanare.

Lascia un commento


 
QR Code Business Card
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: