Sigma 35 mm f/1.4 DG HSM: un obiettivo strepitoso Come usare i DNG per mettere a dieta l’archivio La Nikon D800E non è per tutti
Sigma 35 mm f/1.4 DG HSM: un obiettivo strepitoso Circa una settimana fa ho ordinato il nuovo Sigma 35 mm f/1.4 DG HSM serie Art. Un obiettivo chiacchieratissimo in rete che pare essere la migliore alternativa al suo gemello Nikon ma con un costo nettamente inferiore. Mi è arrivato venerdì pomeriggio ed ho avuto modo di giocarci nel weekend. Di seguito ti voglio raccontare le […]
Come usare i DNG per mettere a dieta l’archivio Da quando ho comprato la Nikon D800E la dimensione del mio archivio ha cominciato a lievitare in maniera abbastanza rapida. L’avevo messo in conto per le foto di lavoro, ma avevo sottostimato la quantità di foto ricordo.  Quelle che si fanno con la reflex e che non sono esattamente dei capolavori ma semplicemente delle istantanee […]
La Nikon D800E non è per tutti Dopo aver provato la Nikon D800E per un paio di settimane le prime impressioni sono sedimentate un po’ e le idee si sono chiarite. Non ho ancora avuto modo di provala con i paesaggi, il tipo di fotografia per cui è stata pensata ma siccome, da quel poco che ho potuto sperimentare, in quelle condizioni […]

Lightroom Mobile per iPad

Lightroom_mobile

Dopo un periodo di gestazione non troppo lungo, Lightroom sbarca su iPad. I possessori di un abbonamento Creative Cloud da oggi possono scaricare l’aggiornamento a Lightroom 5.4 che oltre ad introdurre come di consueto il supporto a nuove macchine ed obiettivi introduce Lightroom Mobile.

Lightroom Mobile è un’App che permette di selezionare ed editare foto direttamente dal tablet. Permette anche di importare le foto dal rullino dell’iPad e quindi da una macchina fotografica. Una vera svolta per l’editing in mobilità. Tra le persone che ne potrebbero beneficiare mi vengono in mente giornalisti sportivi e reporter ma anche viaggiatori per passione che non vogliono portarsi dietro un portatile.

Lightroom workflow: come organizzare le keyword

keyword

Uno dei metodi più funzionali per organizzare il proprio archivio con Lightroom è senza dubbio quello di usare le Parole Chiave o Keyword.

Come abbiamo già avuto modo di vedere, le keyword hanno il vantaggio di poter descrivere ogni singola foto sotto diversi aspetti, descrivendone il contenuto o altre caratteristiche. Di contro, se usate senza un criterio, tendono ad appesantire il workflow e dopo qualche tempo rischiano di diventare un tale casino da farle ingiustamente abbandonare.

Lightroom e le impostazioni di sviluppo di default

 Imposta-default-cover

Ricominciamo a parlare di Lightroom dopo una lunga pausa. Spero di riuscire a riprendere a scrivere con costanza visto che ho in mente di parlare di una serie di argomenti che culmineranno nella creazione di una nuova raccolta di post per descrivere in maniera aggiornata quello che è il mio workflow con Lightroom. Una versione scritta circa due anni fa la potete trovare qui e si basa su Lightroom 3. Da allora molte cose sono cambiate, prima fra tutte Lightroom stesso che ha messo a disposizione un nutrito numero di aggiornamenti.

Cominciamo questo percorso parlando delle impostazioni di sviluppo di default. Ci sono diversi punti in cui è possibile impostare un default ma ognuno di essi ha vantaggi e svantaggi dipendenti da come usate Lightroom. Vediamo quali sono e le caratteristiche di ognuno.

Una stella in Val Varaita

_DSC3500-3

Ci sono luoghi in cui non appena vi metti piede senti che hanno qualcosa di speciale, senti che vibrano alla tua stessa frequenza, che sono in armonia con i tuoi gusti. Questa è la sensazione che ho provato passando un piacevolissimo weekend ospite della Meira Garneri in Val Varaita. Il tempo non è stato dei migliori con una fitta nebbia che ci ha tenuto compagnia per entrambi i giorni ma proprio grazie ad essa ho potuto gustare appieno l’ospitalità di Alessandro Re e l’ottima cucina di Juri Chiotti.

Aggiornamento di Adobe Creative Cloud: l’errore U44M1I210

CC-update

Qualche giorno fa l’applicazione Creative Cloud Manager mi segnala un aggiornamento per Photoshop, la versione 14.1.2. Come al solito ho premuto sul pulsante Update. Parte il download dell’aggiornamento (circa 170 MB) ma quando si tratta di iniziare l’installazione si blocca con l’errore U44M1I210: failed to extract update. Cercando un po’ in rete, principalmente sui forum del supporto Adobe non ho trovato grandi consigli se non quello di reinstallare il Creative Cloud Manager (non le applicazioni installate, solo il manager), cosa che non ho fatto perchè troppo lunga.

 
QR Code Business Card